Un calcio al mercato del Catania…

0
camplone calciomercato catania
fonte: gianlucadimarzio.com

Calciomercato Catania Giugno 2019. Parlare di calciomercato in casa rossazzurra è cosa assai prematura. Prima di tutto, bisogna avere un tecnico alla guida, per poter definire con la dirigenza le manovre di mercato.

A proposito di allenatore…

Stando alle ultime dichiarazioni di Pietro Lo Monaco, il nome del nuovo allenatore verrà ufficializzato solo dopo aver risolto con Andrea Sottil, il quale aveva firmato un contratto triennale ad inizio stagione.

Sono due i nomi che in questo periodo stanno impazzando nel toto-allenatore etneo: Carrera e Camplone.

Il primo ha cominciato come allenatore in seconda nel Catanzaro, passando alla Reggina successivamente. Ha guidato anche il Bellaria Igea Marina nel 2006/2007, conducendola alla salvezza senza passare dai play-out.

In poche parole, conosce abbastanza bene il campionato professionistico.

Camplone, invece, inizia al Penne dove, da calciatore, ha militato per due stagioni. In seguito, va al Lanciano e dopo l’esonero viene richiamato per portare via la squadra dalla zona playout.

Le squadre blasonate che porta nel suo curriculum sono: Benevento, Perugia, Pisa, Bari e Novara.

Ultimamente, però, anche vecchi amori tornano ad infiammare i cuori catanesi. Si accosta il nome di Pasquale Marino, ritornato ad essere un CT libero dopo la retrocessione in serie D del Palermo.

La rosa…e le spine

La rosa etnea si presenta con poche certezze, come quelle di Curiale, Sarno e tutti i giovani in cui l’amministratore delegato del Calcio Catania ha deciso di puntare nel prossimo campionato di serie C girone C 2019-2020.

Le partenze spinose per la società sono quelle di giocatori abbastanza importanti, uno su tutti quella di Aya, che ha firmato col Pisa un contratto triennale.

Lodi, invece sarà padrone del suo destino, scegliendo se restare o meno. Ricordiamo che è lui l’autore di 11 reti, capocannoniere annuale del Catania, seguito da Marotta con 8 reti. Su quest’ultimo, poche sono le chance di rivederlo in rossazzurro

L’arrivo di Jacopo Furlan rappresenta una vera e propria spina nel fianco per Matteo Pisseri, il cui destino si deciderà a breve. Il suo arrivo ha dato il via ad una nuova (ennesima) era.

Giuditta Agata Leotta

11338total visits,9visits today

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.