Focus Virtus Francavilla:

1
focus virtus francavilla
Fonte: calcio del sud

Prossimo avversario dei rossazzurri: Virtus Francavilla. Ex di turno, Leonardo Nunzella, complice della grande cavalcata dei biancocelesti.

L’impegno di domani alle ore 16:30 al “Fanuzzi” di Brindisi sarà uno dei più tosti. Gli uomini di Walter Novellino affronteranno la squadra col migliore rendimento attuale, la Virtus Francavilla.

Numeri e statistiche

La formazione di Bruno Trocini viene da un rocambolesco 2-3 in rimonta al Ceravolo di Catanzaro, a seguito di una delle partite più divertenti dell’intero campionato.

Nelle ultime 5 partite ha totalizzato 9 punti e non perde dal 24 Febbraio 2019, 1-3 a Rende. Da quel momento, sono 12 punti i punti ottenuti, figli di 3 vittorie – due delle quali contro Trapani (4-1) e Catanzaro – e 3 pareggi.

Se guardiamo la classifica degli ultimi 15 incontri, sostanzialmente tutto il girone di ritorno, troviamo i pugliesi in seconda posizione a 28 punti, appaiati in coabitazione con la Viterbese (ahinoi, già conosciuta) e dietro soltanto al Trapani.

Sicuramente, è una squadra che si esprime meglio tra le mura amiche, come si evince dal bilancio casa/trasferta. Infatti, 29 dei 46 punti totali sono stati conquistati al “Franco Fanuzzi”.

Allenatore

Il tecnico biancoceleste, Bruno Trocini (44enne di Cosenza), subentra a Zavettieri il 5 Novembre 2018. Fatale il 5-0 contro la Vibonese.

Per lui, cresciuto nelle giovanili della Juventus, grande esperienza da calciatore in serie C. Lo hanno accolto piazze come Andria, Battipaglia, Lodigiani e Rende, ultima squadra che segnò la fine della sua carriera da calciatore (Luglio 2006).

Ma Rende è stata anche il suo nuovo inizio. Infatti, nel comune cosentino ha cominciato la sua carriera da allenatore, impreziosendola da ben 112 panchine e una media punti di 1.50 punti a partita nel quadriennio che va dal Febbraio 2014 al Giugno 2018.

L’approdo in terra pugliese, come detto da Novembre 2018, ricalca sostanzialmente lo stesso trend: 1.54 è la media punti. Il bilancio ammonta a 10 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte in 24 partite, con ben 28 giocatori impegnati.

Moduli e tattica

Il modulo prediletto è il 3-5-2, grazie al quale Trocini ha costruito le sue fortune. Solo sconfitte (o quasi) ogni qualvolta si è virato sul 3-4-3, 4-4-2 o 4-3-2-1 ad albero di Natale.

L’assetto tattico è stato oleato e consolidato alla perfezione. Questo permette ai giocatori messi in campo di trovarsi a memoria e di capirsi ancor prima di effettuare un passaggio.

In questo aspetto, grandi meriti vanno attributi allo stesso ex tecnico del Rende, insieme all’arrivo in rosa di Leonardo Nunzella, ex rossazzurro, che ha fornito sulla fascia la valida soluzione al quinto di centrocampo, ruolo fondamentale dell’economia tattica del 3-5-2.

La rosa

La rosa biancoceleste è composta da 26 elementi con un’età media di 24,1 anni. Fra essi, sono solo 6 gli stranieri: Mario Vrdoljak (Croazia), Giovanni Tchetchoua (Camerun), Federico Zenuni (Italia-Marocco), Yassin Arfaoui (Italia-Tunisia), Gaston Corado (Italia-Argentina) e Michael Folorunsho (Italia-Nigeria).

Tra i giocatori di maggiore spicco per la categoria, citiamo:

  • Emanuele Nordi, portiere classe ’84’, ex Catanzaro. Per lui 16 reti subite in 1710 minuti giocati;
  • Alessandro Caporale, terzino sinistro adattato come terzo di difesa, classe ’95, 1 rete e 1 assist;
  • Andrea Tiritiello, difensore centrale, classe ’95, ex Cosenza;
  • Andrea Gigliotti, centrale di centrocampo, classe ’91, ex Rende, 2 reti e 2 assist;
  • Leonardo Nunzella, terzino sinistro/quinto di sinistra, classe ’92, 1 rete e 3 assist;
  • Michael Folorunsho, centrale di centrocampo, classe ’98, 7 reti e 1 assist;
  • Anthony Partipilo, ala destra e capitano, classe ’94, 7 reti e 5 assist;
  • Manuel Sarao, punta centrale, classe ’89, 10 reti in 30 partite.

Proprio quest’ultimo è da tenere d’occhio, dopo la bella prestazione di Catanzaro che lo ha visto protagonista e marcatore di una rete. Abile nel gioco aereo, fa del lavoro “sporco” la sua arma vincente.

Diffidati, squalificati, infotunati

Lo stesso Sarao, insieme a Monaco e Albertini, compaiono tra i diffidati del match contro gli etnei, avendo già rimediato 4 ammonizioni.

Altre notizie e curiosità

In occasione del match contro i rossazzurri, la proprietà indice la giornata “Forza Virtus Francavilla Calcio”, in cui non saranno validi gli abbonamenti.

Pietro Santonocito

857total visits,1visits today

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.