Catania 2-1 Paganese: pagellone rossazzurro!

0
Catania 2-1 Paganese pagellone rossazzurro

Nel soleggiato pomeriggio del “Massimino”, gli uomini di Sottil riescono a riscattare la sconfitta di Trapani. A segno Biagianti e Lodi. Catania 2-1 Paganese: pagellone rossazzurro.

Catania 2-1 Paganese. Il Catania, per la prima volta in stagione, ottiene una vittoria in rimonta. Sottil mette in campo il 4-3-3 “marchio di fabbrica” in casa etnea.

Come già pronosticato, ci sono cambiamenti in zona mediana e d’attacco: Angiulli prende il posto di Carriero; in avanti, il tridente è formato da Marotta-Curiale-Manneh.

Dopo una conclusione insidiosa di Marotta, gli ospiti passano in vantaggio: da calcio piazzato, Capece mette il pallone sotto al sette e si prende gli applausi del pubblico.

Non passano nemmeno 60 secondi ed il Catania pareggia. Dal limite dell’area, capitan Biagianti sfodera un sinistro potente che beffa l’estremo difensore azzurrostellato.

Fino a fine primo tempo si vede un Catania che, in maniera molto confusionaria, prova a costruire occasioni da gol.

Il secondo tempo è un po’ il riepilogo del primo. Al 58′ è Lodi che con un sinistro a giro dal limite dell’area decide il match. Catania brutto da vedere, ma che conquista una vittoria col minimo sforzo. Ecco il nostro pagellone.

PISSERI 5,5. Non fa particolari interventi ma il gol preso, nasce da un suo mal schieramento della barriera.

BARAYE 5. Joel è molto confuso e spesso ritarda nel passare il pallone. Perde molto spesso palla e concede ampi spazi dalle sue parti.

SILVESTRI-AYA 5,5. La coppia di difesa oggi non è attenta. Molto spesso i campani per vie centrali trovano spazi enormi.

CALAPAI 6. Dopo un primo tempo sottotono; al secondo tempo si vede il Calapai che conosciamo. Tanta la corsa e tante le percussioni solitarie a tagliare la difesa avversaria.

ANGIULLI 6. Federico mette molti palloni calibrati nell’area di rigore.Come al solito, prova sempre la botta dalla distanza.

BIAGIANTI 6,5. Solito cuore e solita grinta da parte del capitano che scambia una miriade di palloni con Lodi. Bello il gol del pari. La Paganese si conferma la sua vittima preferita.

LODI 6,5. Come detto per Biagianti, oggi Ciccio fa una partita attenta ed ordinata. Fantastico il gol che poi si è rivelato decisivo.

MANNEH 6. Il giovane ragazzo dribbla, corre e spacca la difesa avversaria. Tra primo e secondo tempo mette tanti palloni che poi né Curiale né Marotta arrivano a capitalizzare.

MAROTTA 5,5. Alessandro corre ed anche molto ma è troppo egoista. Preferisce sempre la giocata solitaria all’appoggio al compagno.

CURIALE 5,5. Oggi si è visto un Davis poco presente e cattivo nell’area di rigore avversaria. C’è da dire, però, che ha fatto molto a spallate con i difensori avversari.

ESPOSITO S.V.

DI PIAZZA 5,5. Si guadagna qualche fallo e mette tanta corsa ma sbaglia il gol che doveva chiudere il match. Molto opaca la prestazione.

SOTTIL 5. Non si spiega come ancora a metà febbraio, si veda una squadra insicura anche nelle semplici giocate. Se non fosse per qualche invenzione dei singoli,la squadra etnea oggi avrebbe creato nulla.

Christian Alessio

51total visits,1visits today

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.